Auguri di buon Natale e felice 2008

Sta finendo un altro anno da colonizzati per i Napolitani ed i Siciliani. Ormai dal 1860 proprio perché abbiamo perso l’indipendenza si soffre ogni angheria destinata alle nazioni oppresse. Sta finendo anche un anno dove è aumentato il numero di coloro che hanno preso coscienza. Ogni anno siamo sempre di più ma ancora in minoranza e soprattutto scoordinati e non … Continua a leggere

Riapre il museo di Pietrarsa

San Giovanni a Teduccio: mercoledi 19 dicembre ha riaperto il Museo ferroviario di Pietrarsa. Il museo istituito nel 1989 ha chiuso nel 2001 per adeguare la struttura alle nuove norme di sicurezza.  Il Museo si estende sul suolo dove sorgeva l’Opificio di Pietrarsa che è delimitato a nord ovest dal mare ed a nord est dalla tratta ferroviaria Napoli – … Continua a leggere

Principi del duosicilianismo

Un movimento per il riscatto della macroregione Due Sicilie deve non essere meridionalista ma duosicilianista; questo significa che deve avere caratteristiche ideologiche ben precise. Un partito duocisilianista deve scegliere un simbolo che richiami all’indipendenza delle Due Sicilie, o come stato unitario o in riferimento ai Regni di Napoli e di Sicilia, la scelta dei colori è importante, scartando riferimenti al … Continua a leggere

E’ Napoletana la bambina più buona d’Italia

Mercoledì 5 dicembre 2007 presso il Primo Circolo di Torre Annunziata la piccola Vittoria Esposito, di dieci anni è stata premiata come «la bambina più buona d’Italia».   Vittoria Esposito vive a Torre Annunziata, da anni assiste la madre Annamaria, malata di tumore, si occupa della sorella disabile e del fratellino di cinque anni. Nonostante questi impegni, la bimba «più … Continua a leggere

Quando l’indipendentismo è di sinistra

In alcuni paesi del quarto mondo, il maggiore o uno dei maggiori partiti indipendentisti è di sinistra. Accade in Catalogna con E.R.C. (Esquerra Republicana de Catalunya), nel Paese Basco accadeva con Batasuna ed oggi con EHAK (Euskal Herrialdeetako Alderdi Komunista) ovvero il Partito Comunista Basco. Anche in altre regioni europee e non, che chiedono l’indipendenza,  ci sono importanti partiti indipendentisti … Continua a leggere